sabato 23 maggio 2009

A modo mio

Il titolo di questo blog la dice lunga sul modo che ho di cucinare, tutto a occhio, appunto. Io la bilancia la uso pochissimo anche perchè la preparazione dei piatti che cucino viene sempre modificata dall'originale ricetta.
Io aggiungo, tolgo, sostituisco, invento, mi ispiro, provo... insomma mi lascio andare alle sensazioni, agli odori, e creo di volta in volta piatti succulenti o intrugli diabolici. Nel primo caso il mio FM (futuro marito) apprezza e ringrazia, nel secondo.. beh si tappa il naso e via giù come una medicina repellente.
A dire il vero sono davvero poche le volte che i piatti che preparo sono talmente schifosi da finire in pattumiera anche perchè mi piacciono le cose semplici e con ingredienti semplici è difficile cucinare cose disgustose... almeno credo ...

Ieri sera ad esempio ho fatto un sugo per la pasta che credevo venisse una schifezza invece il FM si è leccato pure i baffi.
Non ho foto di questo piatto perchè non avevo ancora intenzione di metter su questo blog, ma da oggi in poi la macchina fotografica sarà sempre pronta!

Che ne dite come inizio? me la sono cavata bene??

Nessun commento:

Posta un commento