mercoledì 3 giugno 2009

C'è riso e riso....


Oggi ho fatto il primo giretto di perlustrazione per cercare abito da sposa e fotografo. Ho i piedi a frittella ma credo di aver trovato delle valide idee e anche un fotografo onesto che non ci spenna per un album con 40 foto. Il vestito è un incognita, mercoledì prossimo vado a vedere i bozzetti che mi prepara la sarta, mi sembra una tipa un pò particolare ma dà l'impressione di saper il fatto suo.
Ovviamente son tornata a casa a pezzi e la voglia di cucinare proprio mancava. Così mentre sbocconcellavo un mezzo panino al formaggio ho preparato l'insalata di riso.
La mia insalata di riso è la classica insalata 'svuotafrigo' perchè ci metto qualsiasi cosa ho nel frigorifero, stavolta mi è andata bene perchè avevo un bel pò di cosine sfiziose da usare.


Inanzitutto ho messo a bollire l'acqua per il riso e anche due uova a rassodare.
Nel frattempo ho tagliato a dadini i wurstel, la mozzarella, a spicchi i pomodorini, a rondelle sottilissime il cipollotto. Ho messo tutto in una insalatiera poi ho aggiunto delle olive verdi e delle cipolline sottaceto.
Ho buttato due porzioni di riso nell'acqua bollente insieme a una manciata di fagiolini che avevo lavato molto bene e spuntato, li ho lasciati cuocere solo 5 minuti poi li ho tirati su con la schiumarola (lasciando il riso che si cucinasse ancora) e tagliati a tronchetti e messi nell'insalatiera insieme al bianco delle uova sode tagliato a cubetti e il rosso sbriciolato.


Cotto il riso al dente, scolato e passato sotto l'acqua fredda per fermare la cottura, lasciato sgocciolare molto bene e unito agli altri ingredienti. Ho mescolato bene aggiustando di sale e mettendo un giro di olio EVO.
Ho coperto con la pellicola e messo in frigo fino all'ora di cena.


Come dicevo questa insalata di riso la faccio con tutto quel che mi capita in casa ma cerco anche di dare un pò di armonia e colore all'insieme. Alcuni ingredienti sono immancabili, le uova ad esempio o il formaggio, poi il pomodoro lo metto per dare colore, mi piace aggingere i piselli o il mais perchè danno allegria e al posto dei wurstel qualche volta uso il tonno o i cubetti di prosciutto, insomma l'importante è dare equilibrio all'insieme.
Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento