venerdì 10 luglio 2009

Pasticci culinari e prematrimoniali - Sofficini di Hamburgher


Dopo tanti dolci e pane finalmente una ricetta salata, un 'divertissement' qualcosa di sfizioso. La forma è quella dei classici sofficini, quelli che mangiavo da bambina, alla mozzarella e pomodoro che mi piacevano tanto, con la crosticina croccante e i cuore morbido.. gnammmmm....
Dicevo, la forma è dei sofficini ma l'ingrediente principale è l'hamburgher. La classica polpetta schiacciata fatta di sola carne macinata. Io ne ho sempre un paio di confezioni in congelatore perchè il FM ne è goloso. A me sinceramente non dicono nulla, insapori e semplici, cerco di guarnirli sempre un pò, una fetta di pancetta ad avvolgerli o una sottiletta sopra. Stavolta ho fatto una cosa un pò strana, intanto vediamo gli ingredienti, oltre agli hamburgher servono delle fette di prosciutto (cotto o crudo come vi piace di più) del formaggio saporito che però si sciolga col calore, io ho usato delle scamorzine affumicate, pangrattato, sale e olio di semi per friggere.


Ho messo un hamburgher tra due fogli di carta forno e l'ho un pò appiatito con un mattarello, attenzione che si sfalda fate con delicatezza,


poi ho messo una fetta di prosciutto e un pò di formaggio


e ho chiuso, con l'aiuto della carta forno, l'hamburgher a mò di sofficino. Ho premuto bene i bordi per sigillarlo.


Io ne ho fatti quattro. li ho poi passati nel pangrattato e fritti. Salateli un pò dopo averli scolati ma se avete usato il prosciutto crudo che è saporito di suo fate attenzione.


Semplice no?? E come contorno ho preso due piccoli cavoli, li ho cotti al vapore, tagliati a spicchi, conditi con sale, olio EVO e qualche goccia di aceto balsamico...

Voilà, la cena è servita!


Col matrimonio stiamo andando alla grande, ho prenotato bomboniere e partecipazioni/inviti, fermato il fotografo, concordato per la torta, comprato i segnaposto e le pergamene dell'AIRC. Stà procedendo tutto abbastanza bene anche se io e il FM ogni tanto abbiamo delle accese discussioni. L'ultima volta mi son chiesta 'ne vale la pena?' arrabbiarsi e tenersi il muso? piuttosto non mi sposo, che mi frega, stiamo così bene da conviventi! Però credo che anche la litigata sia una cosa positiva poichè si riesce a capire anche dei lati del carattere dell'altro che magari non si conoscevano o si ignoravano. Adesso invece ci si trova davanti a una cosa importante, il matrimonio, il cambio casa, e ci sono decisioni importanti da prendere sopratutto 'in due'. In ogni caso le nostre discussioni hanno strascichi di un paio d'ore poi torniamo a tubare come piccioncini. Ah l'amour!

2 commenti:

  1. Mi è stato segnalato da giardigno che ci sono problemi per pubblicare i commenti, ok ragazzi ho tolto il codice e speriamo che lo spam non mi sommerga... ^^

    Grazie giardigno anche dei complimenti che fai ai miei pastrocchiosi sofficini. Kiss Cris

    RispondiElimina
  2. Brava è proprio questa la cucina che mi interessa cose di tutti i giorni ma ..rivisitate!! Ho messo questo sito tra i miei prefetiti: In bocca al lupo. Buona serata e grazie ancora per condividere le tue idee con noi.

    RispondiElimina