sabato 3 luglio 2010

Pranzo completo con melanzane, pomodori e formaggio

Cambiando un pò il famoso proverbio si potrebbe dire  prendere un piccione con due fave...:D
In questo caso il 'piccione' è il nostro pranzo di ieri e le 'fave' sono tre e non due cioè melanzane, pomodori e formaggio latteria.

Dunque andiamo con ordine, non so da voi ma da noi è scoppiata l'estate, nel senso che ci fa letteralmente 'scoppiare' dal caldo. Mio marito è in ferie e stiamo approfittando per finire di sistemare la casa, non vi dico le sudate e le corse avanti e indietro, butta questo, compra quello, corri di qua, corri di là.. un delirio!
Per il pranzo resta poco tempo e ieri, giorno pre-spesa settimanale, avevo in frigo solo queste tre cose, un pomodoro cuore di bue, una melanzana bella soda e una fetta di formaggio latteria. Vabbè in realtà avevo anche altre cosine ma necessitavano tutte di troppo lavoro e sopratutto troppa fantasia.

Allora ecco pronta l'idea, intanto ho messo a bollire l'acqua per la pasta, ho tagliato quattro fette regolari dal centro della melanzana e la rimanenete l'ho tagliata a cubetti, poi ho tagliato il pomodoro alla stessa maniera, tenendo da parte quattro belle fette (semifette in realtà perchè il pomodoro era grande).Il formaggio l'ho tagliato a scagliette/fiammifero tenendo da parte alcune fettine sottili.


Per il sugo ho messo a rosolare un pò di trito cipolla/sedano/carota surgelato in poco olio, poi ho buttato i cubetti di melanzana e pomodoro, salato un pò e coperto, siccome le verdure rilasciano parecchia acqua non ne ho aggiunta di supplementare ho solo aspettato che il sughetto si 'cuocesse da solo' mescolando ogni tanto.

 Nel frattempo ho calato la pasta poi ho messo un filo d'olio in una padella e fatto rosolare le fette di melanzana da ambo le parti,


ho sovrapposto una fetta di formaggio, una fetta di pomodoro e una fogliolina di basilico per profumare, ho spento il fuoco e incoperchiato così che il calore fondesse il formaggio.


Il sugo si cucina velocemente


 Ho scolato la pasta e ho fatto saltare in padella il tutto per qualche minuto aggiungendo il formaggio sminuzzato precedentemente.
Ed ecco qua!

 E intanto che mangiavamo il primo, il secondo stava al calduccio nella padella ed eccolo pronto  per andare in tavola!


Qualcuno potrà obiettare che un pasto così è 'noioso', beh a me non è sembrato, intanto è fresco, sano, sostanzioso e di buon sapore. Si cucina velocemente e ultimo ma non meno importante è ECONOMICO!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di FABIOLA e ringrazio Accantoalcamino che me l'ha segnalata!

7 commenti:

  1. Ciao, io sono di parte, mangerei le melanzane in tutti i modi..anche crude ;-)
    Perchè non passi da me, c'è il banner di una raccolta sulle melanzane (non fatta da me eh)t potrebbe interessare.
    Buona afosa domenica, ciao.

    RispondiElimina
  2. Ciao Kristina, grazie per le tue belle parole e per la tua visita!

    Mi immagino quanto daffare avrai col trasloco, gli scatoloni e tutto il resto: ti sembra che non ne uscirai mai, e invece tra un po' di tempo avrai la grandissima soddisfazione di avere un posto che ti rispecchia davvero, fatto delle cose che ami, in cui ti troverai come in un nido!

    In bocca al lupo, e non scoraggiarti per la fatica e il disordine...

    RispondiElimina
  3. Ciao grazie per aver partecipato alla mia raccolta, piacere di conoscerti,adesso ci sono anch'io tra i tuoi sostenitori..

    RispondiElimina
  4. con questo caldo niente di meglio

    RispondiElimina
  5. wow! dei piatti freschi adatti alla stagione!

    buon inizio settimana

    RispondiElimina
  6. Hey..che meraviglia..mi piacciono i blog fotografati passo passo,e tu lo fai molto bene!
    Una ricetta estiva ad hoc!

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte, che bello ricevere dei commenti così entusiasti!

    RispondiElimina