martedì 30 novembre 2010

Walk like an egyptian - Frollini allo zenzero


Una delle passioni che ho coltivato da giovane e che ancora continua ad appassionarmi è l'Antico Egitto.
Ho moltissimi libri che trattano questo argomento, in special modo amo molto la vita quotidiana degli antichi egiziani, come si suol dire 'usi e costumi'.
Il mio periodo preferito è la XVIIIesima dinastia, quella che comprende i famosi 'Amenophis I', 'Tuthmosis I', la meravigliosa faraone donna 'Hatshepsut' e poi il faraone più discusso, l'eretico, 'Akhenaton' con la sua stupenda moglie 'Nefertiti' e il figlioletto che diventerà poi il faraone più famoso della storia dell'egittologia: 'Tutankhamon'.
Quando io e mio marito siamo andati a Parigi per il viaggio di nozze, ovviamente siamo stati al Louvre e nella sala dedicata ad Akhenaton mi sono incantata per minuti a guardare questa statua, credo di essere rimasta vittima della 'Sindrome di Stendhal'.


Potrei parlare per ore di Egitto antico, divinità e cerimonie, magie e medicine, ma sò che potrei annoiare chi non è interessato all'argomento perciò torno al titolo del post cioè i biscottini di frolla allo zenzero che hanno la peculiarità di essere stati stampati con dei cutter in tema egiziano.


Li ho comprati on line dal sito Cantavenna assieme ad altri gadget biscottosi che regalerò alle mie amiche per Natale.

Ora io non son tipo da far pubblicità a questo o quel prodotto ma sono dell'idea che se un prodotto è valido, se un sito funziona lo si deve citare poichè di prodotti scadenti e siti di e-commerce che funzionano male ce ne sono moltissimi in giro, io stessa son rimasta 'fregata' qualche volta.

Nel sito di Cantavenna ho trovato dei cutter che cercavo da molto tempo compresi questi egiziani che non conoscevo e che mi hanno deliziata al primo sguardo.

La frolla è la mia solita frolla, con l'aggiunta dello zenzero, Vi prego fatemi un applauso perchè finalmente ho trovato la dose giusta di zenzero in polvere. Di solito o ne meno poco e non si sente o ne metto troppo e 'qualcuno' storce il naso.
Vi ridò la ricetta della frolla
- 200 gr farina 00
- 100 gr zucchero semolato o a velo
- 100 gr di burro freddo di frigo tagliato a piccoli cubetti
- un uovo
- un pizzico di sale
- un cucchiaio da minestra RASO di zenzero in polvere

Mescolare zucchero e burro col mixer finchè si ottiene la solita 'granella' aggiungere l'uovo, mescolare ancora un pò, aggiungere la farina e lo zenzero. Mescolare finchè l'impasto diventa 'sabbioso' (pochi secondi). Rovesciare il tutto su una tavola di legno infarinata, impastare bene, dare la forma di palla e mettere in frigo almeno mezz'ora.
Riprendere la pasta , stenderla col mattarello e tagliarla con i cutter preferiti, disporre i biscotti su una piastra foderata da carta forno e infornare a forno già caldo per 8/10 minuti a 180 gradi. Controllateli spesso perchè non devono colorirsi troppo.
E oltre ai cutter egizi ho usato quello 'Brigitte' per fare i biscottini personalizzati.. ovviamente col nome mio e del mio amore.

11 commenti:

  1. Ho un regalino per te!
    Se ti va, passa a trovarmi!!
    un bacio

    RispondiElimina
  2. @Francesca
    Vero? sono deliziosi! credo che ne comprerò altri di cutter insoliti, li adoro! Kri
    @Olga
    grazie mille, son passata e ho 'preso' nel prossimo post lo sfoggerò. Un abbraccio Kri

    RispondiElimina
  3. le formine per i biscotti con le lettere l'ho ricevuto qualche giorno fa in regalo e sabato gli provo!! arrivano dall'america!! favolosi!! gli stampini egiziani sono originalisssimi!!! brava!!

    RispondiElimina
  4. Ho un regalino per te!! Se ti va, passa a trovarmi!! Baci

    RispondiElimina
  5. @Debora
    Lo stampo brigitte è divertente da usare tranne la prima volta quando devi staccare tutte le letterine.. noiaaaa, Un saluto Kri
    @Bobjana
    Carissima son passata a 'predere' il mio regalino, non mi era mai successo di ricevere due regali in un giorno e ne sono proprio felice, grazie tante e occhio al prossimo post! baci Kri

    RispondiElimina
  6. Kristina, sono disposta a trascorrere ore ad ascoltarti parlare dell'antico Egitto..ha affascinato sempre anche me..come mi affascinano questi zenzerosi biscotti Kris&Nico :-)

    RispondiElimina
  7. @accantoalcaminio
    Quando verrai a trovarmi ti stupirai davanti alla mia libreria con lo scaffale Egizio pieno di libri e statuine di idoli. Ci vediamo luned', speriamo sia bel tempo! Baci Kri

    RispondiElimina
  8. Sono deliziosi i biscottini egiziani, simaprticissime quelle formine. Ma anche i biscotti Brigitte mi piacciono da morire,, è da tanto che vado dietro a quello stampo, prima o poi lo compro. Lo zenzero nella frolla...approvatissimo ^__^ Baci, buona domenica

    RispondiElimina
  9. I biscotti allo zenzero sono una tentazione folle, se poi sono simpatici e dalle forme originali come i tuoi, credo proprio che non sia possibile dire di no.

    Bacio e buon pomeriggio
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. @Federica
    Grazie, il cutter Brigitte ha fatto furori, piace a tutti! Baci Kri
    @Letiziando
    Benvenuta, lo zenzero stà benissimo nella frolla e oggi ho provato anche la cannella.. direi esperimento riuscito bene anche questo perciò da oggi in poi i miei frollini saranno sempre 'speziali'! Ciao Kri

    RispondiElimina