giovedì 28 gennaio 2010

Un giocattolo nuovo - Torta alle rose



Prima di farvi vedere come ho fatto la torta di rose, vorrei parlarvi del mio nuovo giocattolo, la lavastoviglieeee!!
L'ho tanto desiderata ma l'appartamenteo dove stavamo era piccolino e quel meraviglioso macchinario non ci entrava, ora invece.. YEPPA! Adesso c'è l'ho e questa sera stà facendo il suo lavaggio inaugurale.

Ora che ho condiviso con voi questa mia nuova follia ecco la torta di rose!

Gli ingredienti base sono quelli della pasta brioche, quindi 500 gr di farina, 250 gr di latte, 80 gr di burro sciolto, 100 gr di zucchero, 1 uovo, 1 cubetto di lievito di birra (vi consiglio di metterne metà e lasciare lievitare un pò di più, il sapore sarà migliore).

Io come al solito ho usato la MDP ho messo prima il latte, uovo e burro intiepidito poi farina, zucchero e il lievito sbriciolato, ho fatto andare col programma 'impasto'.

Nel frattempo ho sbucciato e tagliato a pezzettini piccoli due belle mele, le ho messe in una terrina con delle uvette, alcune mandorle sbriciolate e ho 'condito' con il succo di mezzo limone e due bei cucchiai di zuccehro di canna... ah e una fialetta di rum che dà un buon profumo.



Quando la macchina ha finito il programma ho steso l'impasto e ho ci ho messo sopra il ripieno preparato prima.



Ho arrotolato tipo strudel e poi ho tagliato a fette il salsicciotto che ho ottenuto.



Le 'spirali ottenute le ho disposte su una tortiera bassa foderata con carta forno.



A questo punto ho lasciato lievitare finchè l'impasto ha iniziato a 'traboccare' dal bordo della tortiera. Ho infornato a forno caldo a 180 gradi per 25/30 minuti circa (controllate con lo stuzzicadente come al solito mi raccomando).
Ed eccola, ta daaaa... spettacolo!




domenica 24 gennaio 2010

Profumo di cucina - Muffin di pane



Sapete,  da quando mi hanno montato il forno, nella mia nuova cucina si continua a sentire un profumo di lievito incredibile.
Dopo aver fatto la normale procedura di accensione di un forno nuovo (forno vuoto, 45 minuti a 250, lasciar raffreddare lavare con acqua e bicarbonato, 20 minuti grill alla massima potenza), ho preparato una torta con la pasta brioche che ha profumato tutta la casa. (la ricetta ve la posterò prossimamente)
Oggi voglio invece farvi vedere le foto dei miei muffin di pane.
L'idea mi è venuta perchè, dopo aver preparato Alice coi soliti ingredienti per fare il pane comune, mi sono ricordata di non aver ancora recuperato dalla montagna di roba impacchettata la spianatoia di legno e il mattarello... e pensare che volevo fare le mantovanine.... seeeeeee!
 In men che non si dica ecco l'idea, ho spezzettato l'impasto in tante palline e le ho messe negli stampini da muffin e ho continuato come al solito, lievitazione e cottura.



Sono così cariniiiii! e buoni anche croccanti all'esterno e morbidi dentro e anche ben alveolati.



Qui ne ho farcito uno con dello stracchino morbido, delizioso!



A proposito di pane.. un altra infornata sta lievitando or ora e che profumo!

mercoledì 20 gennaio 2010

Cucina nuova e cucina virtuale



Sono tornata! mi spiace essere stata lontana dal blog anche se in realtà dieci minuti per buttarci un occhio e andare a leggere le vostre novità li ho trovati quasi ogni sera ma di scrivere post o lasciare commenti non ce la facevo proprio, troppa la stanchezza e il sonno.
Adesso finalmente ho una casa quasi agibile, la cucina, la camera da letto e il bagnetto sono vivibili e quindi da un paio di giorni ci siamo installati del tutto nella nuova casa, certo mancano da finire un sacco di cose e lavatrice e lavastoviglie non sono ancora allacciate ma per fortuna la mia mamma è sempre disponibile a darci una mano specialmente per i panni da lavare.

La cucina è uno SPLENDORE! ve la devo mostrare perchè è piccola ma talmente accogliente!



 

 

La tavola apparecchiata è per il primo pranzo che abbiamo fatto nella nuova cucina, e non ridete, le stoviglie di plastica ho dovuto usarle visto che i piatti e tutto il resto era sparso sistematicamente in molteplici scatoloni sparsi per tutta la casa... per fortuna ora ho ritrovato quasi tutto, mi manca solo la scatola con gli elettrodomestici piccoli. Come potete vedere Alice ha un bel posto d'onore ed è la prima cosa che ho messo in cucina.

Soltanto ieri il termoidraulico è venuto ad allacciare il gas e finalmente mio marito mi ha installato anche il forno elettrico.
Con quello ho fatto il mio pranzetto di oggi, una bella pizza!



Noooo dai stò scherzando! questa realistica pizza è un 'Re ment'. I Re ment sono delle miniature orientali che riproducono ogni tipo di oggetto della vita quotidiana (compresi cibi di ogni genere) in grandezza 1:6. Noi collezioniste di fashion dolls li usiamo per creare dei 'diorami'. Per farvi un idea della resa di queste miniature vi lascio i link dei miei album flickr dove ho riunito le foto dei miei Re ment alimentari.

DOLCETTI
CIBO EUROPEO
SUSHI 

Prometto di ricominciare a cucinare al più presto, adesso non ho più scuse, ma per ora accontentatevi di questo 'Goulash e Polenta' virtuale. :)