sabato 29 gennaio 2011

Fagioli in abito da sera - Voul au vent ai cannellini e pancetta croccante


Inanzitutto una domandina, avete preso le arance dell'AIRC?





 Io si, ho obbligato mio marito a fare una piccola deviazione al solito tragitto che facciamo per andare a fare la spesa. Ci tenevo molto un pò perchè quest'anno mangerei solo arance e un pò perchè ho dato un contributo seppur piccolo, per la ricerca contro il cancro.
Domani vorrei fare un dolcetto con queste arance, tre chili son tanti da smaltire e devo cominciare subito!


I voul au vent che vi propongo oggi possono essere proposti come antipasto o come 'finger food'.
Ammetto che a casa mia, anche nei pranzi più importanti, l'antipasto ha avuto un ruolo sempre secondario, un piatto di salumi misti e qualche ciotolina di olive e sottaceti risolvevano bene l'impiccio. Da un pò di tempo invece (dicamo la verità, da quando ho aperto il blog) mi stò divertendo a creare e presentare sfiziosi antipasti da proporre ad ogni occasione.
E' anche vero che spesso, nel mio pellegrinare alla ricerca dell'antipasto perfetto, mi sono imbattuta in bocconcini e cucchiaini con ingredienti per me poco graditi come caviale, patè  e altre cose del genere.
Allora  ho pensato di usare degli ingredienti decisamente 'popolari' come i fagioli, la cipolla e la pancetta, e mettergli il 'vestito da sera' che in questo caso è fatto da una croccante e sfiziosa pasta sfoglia.

Ingredienti per 8/10 pezzi:

Una confezione di pasta sfoglia congelata (2 rotoli)
1 barattolo di fagioli cannellini
1 cipollina bianca
una fetta spessa due centimetri di pancetta affumicata
due cucchiai di ricotta (io ho messo kefir)
sale, pepe nero, olio evo
un uovo per spennellare

Inanzitutto fate scongelare la pasta, nel frattempo tagliate a bastoncini la pancetta e fatela rosolare in pochissimo olio EVO. Fatela diventare ben croccante e poi scolatela e mettetela da parte.


Nella stessa padella soffriggete la cipollina tagliata a rondelle sottili e i fagioli. Fate insaporire una decina di minuti, togliete dal fuoco e fate raffreddare.


Quando la pasta sarà scongelata preparate i voul au vent tagliando con un taglia biscotti tanti cerchi. Un terzo dei cerchi lasciateli interi, ai restanti due terzi praticate un foro al centro con un tagliabiscotti più piccolo.


Ora spennellate con un uovo sbattuto i cerchi integri, bucherellate e appoggiate sopra un cerchio bucato, spennellate anche questo e appoggiate sopra un altro cerchio bucato, spennellate ancora e bucherellate anche la superfice del cerchio bucato.


Infornate a forno caldo a 190 gradi per 15 minuti, controllate che la superfice non colori troppo.
Probabilmente quando sfornate i voul au vent il centro sarà gonfio, bucatelo col dito senza paura.


A questo punto frullate i fagioli e la cipolla con due cucchiai di ricotta, sale e pepe.


Riempite i voul au vent con la crema di fagioli, usate un cucchiaino o un sac a poche.


Decorate con i bastoncini di pancetta croccante.


Ecco fatto, che ve ne sembra??


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Saretta del blog 'L'appetito vien leggendo' in coppia con Lucy di 'Ti cucino così'

12 commenti:

  1. Ciao Cristina, piacere di conoscerti. Come è vero quando scrivi che a volte gli ingredienti più classici sono i migliori. Devo dire che con dei semplicissimi ingredienti tu hai creato degli stuzzichini molto invitanti e mi piace molto quella nota croccante e saporita data dalla pancetta. Grazie mille per aver partecipato al contest! Corro subito ad inserire i tuoi sfizietti tra le ricette in gara. A presto. Un bacione

    RispondiElimina
  2. @saretta
    Grazie, piacere mio ^^
    ho fatto del mio meglio, sono molto felice di partecipare al contest, anche se non vinco mi fa piacere suscitare la curiosità di chi legge la mia ricetta. Un saluto Kris

    RispondiElimina
  3. sai che non ho mai fatto i vol au vent in casa? che confessione, eh?
    a vedere la sequenza mi è venuta voglia...!
    Per le arance posso consigliarti la torta arance e cioccolato che ho postato la settimana scorsa? è molto particolare, a noi piace tanto e anche da sporto è sempre un successo! (non tispaventare delle disavventure che ho raccontato prima!!)

    RispondiElimina
  4. Ciao bambola, io non le ho comperate (ho ancora una cassa di quelle di Max) però ho fatto "altro".
    Domani ho una ricettina dolce "smaltisci-arance" che potrebbe interessarti, a ello è piaciuta e tu sai che se piace a ello siamo a cavallo.
    L'idea dei fagioli vestiti a festa sono geniali, è da tanto che non li faccio i vol au vent, e pensare che sono così facili e puoi davvero riempirli con quello che vuoi..grazie del commentoda me :-)
    Buona domenica pomeriggio.....a presto.

    RispondiElimina
  5. @madamabavareisa
    Si si l'ho vista la tua torta e ci ho fatto un pensierino, le arance son molte quindi ne posso fare tanti di dolci! Grazie dell'idea ciao Kri
    @accantoalcamino
    Tesorissima, attendo fiduciosa domani per vedere cosa hai pasticciato di buono, mi fido di 'ello' quindi sarà sicuramente qualcosa meritevole da essere riprodotto(e anche mangiato ma si sà, la distanza rovina tutto). Bacioni a prestissimo Kris

    RispondiElimina
  6. vedere fare i vol au vent in casa è sempre meraviglioso! sai che nn li h mai fatti io?
    i tuoi sono davvero chic ^_^

    p.s. per le pannocchie non ti preoccupare, appena è tempo ci penso io ;) ogni promessa è un debito :)

    RispondiElimina
  7. bello questo abbinamento con i fagioli, sai che non ci avrei mai pensato?!sfizioso finger food!grazie di aver partecipato!

    RispondiElimina
  8. perfetti per una serata di gala... questi fagioli non sono solo in abito da sera ma sono anche molto chic.. un bacio

    RispondiElimina
  9. @erica
    Guarda con la sfoglia prota sono un gioco da ragazzi a farli e che soddisfazione! vabbè i miei son venuti un pò stortarelli ma solo perchè ci ho messo poca convinzione, a volte capita^^
    Per le pannocchie, grazie ancora ti meriti un abbraccione! Ciao Kri
    @lucy
    Grazie anche a te per l'idea, per me è stata proprio una sfida visto che, come raccontavo, gli antipasti non sono il mio forte! Ciao a presto Kris
    @Fabiana
    Grazie, troppo gentile, un saluto Kris

    RispondiElimina
  10. Ciao piccola (alla Fred Buscaglione ;-) ) passo per un salutino, buona giornata, un baseto...

    RispondiElimina
  11. Ciao...cercavo un'idea così e qui sono arrivata! Da oggi ti seguo...passa a trovarmi se ti va. Apresto =)

    RispondiElimina
  12. @ale
    benvenuta allora! passo da te appena ho un secondo. Un saluto Kri

    RispondiElimina