sabato 19 marzo 2011

WHB #275 - Muffins alla zucca, kefir e cacao


Lo ammetto, la zucca è un vegetale prettamente autunnale/invernale e parlarne ora, alle soglie della primavera, è un pò ridicolo però... ho ancora due contenitori pieni di zucca cotta in freezer!
Ieri ho preso quella nel contenitore più piccolo e ne ho fatto dei deliziosi gnocchi con la ricotta però me ne avanzava ancora e così ho deciso di fare questi muffins che avevo già sperimentato tempo fa e che erano piaciuti molto anche a mio marito.
Io amo molto la zucca, lo sapete, ho fatto ben due 'Zucca day' l'anno passato adoperandola per fare il pane, i dolci, le marmellate e via dicendo.
Questi muffin sono stati un vero e proprio esperimento poichè non sapevo se la zucca si sposasse bene con il cacao, direi di si visti i risultati.
Inoltre, in onore di Libera che ospita per la prima volta il WHB ho usato il kefir che è stato prodotto dai fermenti che ella mi ha gentilmente regalato. E ora veniamo alla ricetta!


Ingredienti per 12  muffins:
300 g. di farina
200 g. di polpa di zucca già cotta
180 g. di zucchero
mezza bustina di lievito istantaneo per dolci
100 ml. di kefir
50 ml di olio
2 cucchiai di cacao in polvere zuccherato (nesquik)
2 uova
un pizzico di cannella

Come si fa sempre con i muffin si mescolano gli ingredienti solidi e quelli liquidi in ciotole separate, mi raccomando nella terrina delle polveri NON mettete il cacao perchè lo metterete dopo per il secondo impasto.
La zucca cotta al vapore o al forno dovete schiacciarla bene con una forchetta o meglio ancora frullarla, aggiungetela nella ciotola con i liquidi.
Mettete i liquidi ben mescolati nella terrina delle polveri e mescolate bene ma non troppo a lungo poichè l'eccessivo 'sbattimento' rende i muffins duri.
Foderate lo stampo (da 12) per muffin con i pirottini di carta e versate l'impasto fino a metà del pirottino. Ora mescolate l'impasto rimanente con i due cucchiai di cacao, se serve aggiungete anche un goccio di latte. Versate un cucchiaio di questo impasto sopra a quello già messo nei pirottini. Badate che i pirottini siano pieni per tre quarti della loro capienza, non di più altrimenti in cottura i muffins straborderanno dallo stampo.
Cuocete in forno caldo a 190 gradi per mezz'oretta, controllate con lo stecchino la cottura ed eventualmente prolungatela di 5 minuti.

Questi muffins sono molto morbidi e umidi grazie al kefir e alla zucca quindi a 'rischio muffa'. Vi consiglio di congelarli appena raffreddati e scongelarli (un minuto in microonde) man mano che volete mangiarli.


Questa ricetta partecipa al WHB #275 che nella settimana corrente viene ospitato per la prima volta da Libera del blog 'Accanto al camino' 


Come sempre ringrazio anche:

5 commenti:

  1. Ciao :-), sono a Redipuglia a casa della nuova mamma della randagina :-) così scrivo dalla sua postazione...questi muffin sono proprio geniali,kefir, zucca, sono proprio contenta che sia tutta per me...

    RispondiElimina
  2. @accantoalcamino
    Salutale entrambe, è bello sapere che ci sono persone di buon cuore in giro. Un muffin alla zucca tutto per voi! bacioni Kris

    RispondiElimina
  3. che meraviglia..da leccarsi i baffi!! complimenti!!ciao!

    RispondiElimina
  4. Kris... son meravigliosi!!!!
    è una vita che cerco i cristalli di kefir ma nulla :(
    a dire il vero non mi fido a comprarli su internet eheh

    RispondiElimina