mercoledì 29 giugno 2011

Sono mamma.. due volte! - Pasta madre al kefir


Ieri volevo scrivervi del famoso Signor K che mi ha aiutato ad ottenere una pasta madre favolosa ma all'improvviso, verso mezzogiorno, mi è capitato tra le mani questo 'esserino' peloso


e tutto il resto è passato in secondo piano, saltato il pranzo, saltata la passeggiatina pomeridiana... in compenso abbiamo conosciuto una giovane veterinaria dolcissima e abbiamo svaligiato un negozio di articoli per animali.
Ebbene ecco a voi 'Tolomeo' gattino orfano trovato assieme ad altri tre fratellini, in un cantiere navale dietro a una vecchia barca. Abbiamo saputo che la persona che li ha trovati volevo cercargli una casa prima di portarli all' ENPA e quindi siamo andati a vederli... il primo che mio marito ha preso in braccio, Tolomeo appunto, gli si è accoccolato subito addosso e così non è riuscito più a staccarsene.
Tolomeo stà bene, è un pò magrolino ma mangia come un lupo, ha i soliti parassiti intestinali e le pulcette ma per entrambi la veterinaria gli ha fatto la terapia. E' con noi da un giorno e mezzo ma già si è ambientato, faccio solo fatica a fargli capire dove deve fare i bisognini ma imparerà...


E ora, sperando che la belvetta dorma ancora un pò, vi parlerò della mia meravigliosa pasta madre.
Come sapete avevo già fatto un tentativo circa un anno fà, ma era riuscito male, il pane lievitava poco, era sempre acido e alla fine la PM si è ricoperta di una patina verdastra e l'ho gettata via.
Purtroppo anche il licoli che mi ha regalato Libera ha fatto una brutta fine, ho provato in tutti i modi a farlo riprendere ma un brutto giorno ha dichiarato forfait e mi ha abbandonata.

Avevo sentito parlare della PM iniziata dal kefir homemade e ho voluto provare anche io.
Ho preso 100 gr di farina 0, 100 gr di kefir maturato 48 ore e un cucchiaino di miele di alianto (potete usare un millefiori)
Ho impastato bene e ho riposto a temperatura ambiente e coperto senza toccarla per 48 ore. Quando l'ho ripresa non mi sembrava molto lievitata ma sicuramente era iniziato il processo perchè l'impasto era pieno di alveolature e bollicine. Ho rinfrescato 100 gr di impasto con 100 gr di farina 0 e 50 gr di acqua tiepida.
Ho continuato i rinfreschi ogni 24 ore perchè la lievitazione era forte e veloce. L'odore non era cattivo, un pò acido/fruttato ma non sgradevole.
In pratica al quinto rinfresco la mia PM è raddoppiata in 4 ore! un record... ve la faccio vedere...


A questo punto serve un esperimento, fare il pane!

Ho preso 160 gr di PM e 240 gr di farina 0 e 100 gr di acqua tiepida. Ho cominciato a impastare poi ho aggiunto un cucchiaino di sale. Ho impastato con la MdP per mezz'oretta poi ho tolto l'impasto, gli ho fatto un paio di pieghe e l'ho adagiato in uno stampo da plumcake, dopo 4 ore era lievitato!


Forse avrei potuto farlo lievitare ancora ma avevo paura che superasse il punto critico e iniziasse a inacidire.
Ho cotto in forno a 220 gr per 20 minuti, avrei dovuto lasciarlo un pò di più, non perchè fossè crudo ma per fargli prendere un colore meno 'malaticcio' ma ero così eccitata a vedere questa 'meraviglia' che non vedevo l'ora di sfornare!


L'ho fatto raffreddare un pò nello stampo per mantenerlo un pò umido, poi l'ho sformato e ovviamente assaggiato!
Sorpresa! Morbido, delicato e per niente acido, profumo completamente diverso da quello fatto col lievito di birra, insomma stupendo. Anche mio marito ha apprezzato, meno male perchè l'altro mica lo mangiava.. e ci credo povero era davvero orrendo in confronto a questo.
Quindi ora mi curo la mia PM con amore sapendo che migliorerà col tempo e continuerò con gli esperimenti.
A presto con le nuove avventure mie e di Tolomeo

13 commenti:

  1. complimenti per la pasta madre, io non ha mai provato, mi mette soggezione. e poi il micio è stupendo, un amore! fanno in fretta ad ambientarsi quando vengono amati! un bacione!

    RispondiElimina
  2. Tanti complimenti Kris sia per la pasta madre che per il pane; soprattutto tanti compliemnti per aver preso questo micetto tenerissimo, vedrai quanto affetto ti saprà dare e quanto ti si affezionerà di giorno in giorno. Un abbraccio carissima e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Ti è andata bene – Tolomeo è bianco come il pane... Se era nero, il pane avresti dovuto farlo bruciare...

    RispondiElimina
  4. @Acquolina
    non me lo dire, ha dormito tutta la mattina in barba alle pulizie che ho fatto... poi si è fatto fare duo coccole, ha giocato con uno spaghetto e ora dorme di nuovo beato e felice...è una meraviglia! grazie a presto Kri
    @Stefania
    Grazie per tutto, a presto Kri
    @emanuele
    Già.. non ci avevo pensato...
    benvenuto a presto Kri

    RispondiElimina
  5. Mai provata questa pasta madre....me l'hanno proposta anceh la scorsa settimana, ma nulla....bello micetto =) ciao

    RispondiElimina
  6. Lo immaginavo, sono commossa, quante volte ho provato quste emozioni...ma se si sterilizzassero le femmine non si potrebbero evitare sofferenze inutili a queste bestioline adorabili?
    Ma per fortuna questa volta è andata bene, un abbraccio a te e una carezza a Tolomeo :-)

    RispondiElimina
  7. @Ale
    prova vedrai che te ne innamori! ciao Kri
    @accantoalcamino
    Sono perfettamente daccordo con tè tanto più che anche la vet ha detto che per essere 'selvatico' è troppo tranquillo.. probabilmente era una cucciolata 'di casa' e qualcuno ha voluto sbarazzarsene, però anche crudele perchè ora sono grandi e sarebbero morti di fame.... che gente orrenda che c'è in giro!!
    Un bacione cara, a presto Kri

    RispondiElimina
  8. Sono passata per augurarti un buon fine settimana e per fare un grattino a Tolomeo :-)

    RispondiElimina
  9. Che amore di micino!
    ^__^ Ecco il post della PM del signor K come lo chiami tu :D
    inutile dire che adesso mi stampo il tutto!! ^__^

    RispondiElimina
  10. @accantoalcamino
    Grazie sei un tesoro, baci Kri
    @Erica
    mi sono accorta che ho dimenticato i 100 gr di farina 0 nel rinfresco, adesso correggo, quindi il rinfresco va fatto con 100 di PM, 100 di farina 0 e 50 di acqua... scusa ma si vede proprio che la testa ce l'avevo altrove... =^.^= miaooo! Ciao Kris

    RispondiElimina
  11. se usi la farina Manitoba vedrai che ti verrà ancora meglio

    RispondiElimina
  12. @Anonimo
    Grazie del consiglio, proverò ^^ ciao Kri

    RispondiElimina
  13. Ciao Kri, se vuoi garanzie sulla panificazione prova a vedere qui:

    C'è di mezzo il mare

    RispondiElimina