sabato 2 luglio 2011

Tre gust is megl che uan - Pizza con pasta madre di kefir



... si lo sò, la battuta è inflazionata però è perfetta per questa pizza.
Dunque, quando faccio la pizza  difficilmente compro gli ingredienti apposta, di solito apro il frigo e prendo quel che c'è. Spesso però ho voglia di gusti diversi e quindi è mia abitudine fare una teglia rettangolare di pizza e dividerla idealmente in 4 parti ricoprendo ogniuna con sapori diversi. Inoltre mi capita SEMPRE di essere sprovvista di quegli ingredienti classici della pizza cioè la passata di pomodoro e la mozzarella, quindi invento.
Questa pizza l'ho 'creata' l'altro giorno per sperimentare ancora la mia favolosa pasta madre di kefir. E' spaventosamente efficace, cresce che è una meraviglia e ha un buon sapore.


La base l'ho fatta prendendo:
200 gr di PM
450 gr di farina 0
250 gr acqua
3 cucchiai di olio
due cucchiaini di sale
un cucchiaino di zucchero

Ho impastato tutto nella MDP per 20 minuti. Ho lasciato l'impasto nel cestello e ho fatto lievitare per 2 ore. Ho preso l'impasto e l'ho steso sulla teglia cercando di non sgonfiarlo troppo e l'ho lasciato lievitare ancora per 2 ore. A questo punto ho acceso il forno a 240 gradi e nel frattempo ho farcito la pizza.

Una parte con fette di pomodoro fresco, tonno e mozzarella,


una parte con fette di pomodoro fresco, olive e mozzarella


una parte con provola e uovo


una parte lasciata 'bianca'


Ho infornato abbassando il calore a 220 gradi e ho lasciato cuocere la pizza per circa 20 minuti controllando ogni tanto. Ho terminato la cottura per qualche minuto sotto il grill per colorare un pò la superficie.


Ed eccola qua! E' stata molto apprezzata, sopratutto da Tolomeo che si è mangiato tutto il tonno!

Con questa ricetta partecipo al contest della Fata Golosa che ci chiede proprio di inventare una ricetta divertente, semplice, veloce, colorata e sopratutto 'svuotafrigo'


Buon appetito!

6 commenti:

  1. stupendo il nome, bellissima e buonissima la pizza... ma per favore: toglimi dalla mia perpetua ignoranza: spiegami qualcosa della pasta madre di Kefir.
    L'hai ordinata dal libro delle Mille ed una Notte, o dal film della DIsney di Aladino???

    RispondiElimina
  2. @lafatagolosa
    Trovi tutto qui http://tutto-a-occhio.blogspot.com/2011/06/sono-mamma-due-volte-pasta-madre-al.html
    dovrei fare un post un pò più esplicativo ma ho avuto un pò da fare questi giorni. Un abbraccio Kri

    RispondiElimina
  3. Ciao! non passo da un pò nel tuo blog, e che ti trovo? che hai una pasta madre di kefir!!!
    ma dai che meraviglia!!! mi incuriosisce un sacco questa cosa, dopo vado a vedere se hai scritto post al riguardo ^__^ intant mi godo la vista di questa strardinaria pizza :)

    RispondiElimina
  4. @Erica
    Grazie anche io non riesco a commentare molto ma i blog li leggo, sai il tempo è sempre poco e riesco a malapena a scrivere qualche post (e a rinfrescare la PM naturalmente!) Bacioni Kris

    RispondiElimina
  5. Ciao Cri, vedo che il "bimbo" incomincia a darti soddisfazioni,e che Tolomeo incomincia ad interessarsi al'informatica :-D
    Buona settimana :-)

    RispondiElimina
  6. @accantoalcamino
    Si tutte due le mie creature mi danno grosse soddisfazioni, una mi dà anche dei gran morsi ma vabbè pazienterò che si calmi la belva che è in lui! ciao e buona settimana anche a te. Kri

    RispondiElimina