domenica 9 dicembre 2012

WHB #363 - Focaccine con zucca ed erba cipollina


Due settimane lontana dal blog, mi siete mancati tantissimo, non sono neppure riuscita a venire a leggere i vostri post ma prometto che passerò la serata a mettermi in pari.
Non vi voglio tediare con i miei problemi sappiate solo che questo silenzio è stato a causa di  incidente di macchina (non grave per fortuna), marito malato (e si sà, un uomo malato è peggio di un bimbo), la neve (tutto bloccato quindi niente spesa di conseguenza ho dato fondo al freezer e non ho cucinato niente di nuovo), il pc formattato per l'ennesima volta (e che ancora ha bisogno di cure) e ultimo, ma questo è stato un divertimento e non un problema, la preparazione degli addobbi dell'albero di Natale del Villaggio dove abito.


Detto questo mi accingo a proporvi una ricettina simpatica che ho preparato con un bel pezzo di zucca che mi è stato regalato. E in questo periodo di zucca ne ho sempre il frigo pieno perchè, come sapete benissimo, l'adoro.
Le focaccine sono aromatizzate all'erba cipollina, sò benissimo che con la zucca stà molto meglio il rosmarino però a me non piace, lo tollero solo sulla carne alla brace quindi lo ometto tranquillamente e se voglio aromatizzare qualcosa lo sostituisco con qualche altra erba eromatica.
In questo caso poi ci ho proprio azzeccato perchè il connubio erba cipollina/zucca è ottimo.

Per 16 focacce
-350 gr di farina 0
-150 gr di semola rimacinata
- un cubetto di lievito di birra fresco
- un cucchiaio di strutto (sostituibile con olio EVO)
- due cucchiai di panna da cucina
- 200 ml di acqua tiepida
-due cucchiai di erba cipollina secca tritata (potete usare anche la fresca se ne avete)
-un cucchiaino di zucchero
-due cucchiaini colmi di sale
- zucca violina piccola

foto presa su internet

Per la pasta delle focacce io ho messo le farine e l'arba cipollina nel boccale della planetaria, ho sciolto il lievito nel acqua tiepida con lo zucchero e ho atteso qualche minuto che cominciasse a 'fiorire', nel frattempo ho sciolto lo strutto nel microonde per pochi secondi e l'ho poi mescolato alla panna.
Ho versato sulle farine  prima i grassi e ho cominciato a impastare molto lentamente, poi ho aggiunto l'acqua e solo alla fine il sale.
Ho impastato per circa venti minuti. Se vedete che l'impasto ha bisogno di un pò d'acqua aggiungetela pochissima alla volta.
Ecco il mio impasto pronto per lievitare


Ed eccolo dopo un ora bello lievitato


Nel frattempo che l'impasto cresceva ho preparato la zucca. L'ho tagliata a rondelle di un centimetro, le ho sbucciate e ho intagliato un foro nel centro.



Ho cotto al vapore le rondelle per circa 10 minuti poi le ho messe a scolare e asciugare su della carta da cucina.


Quando l'impasto era ben lievitato l'ho trasferito sulla spianatoia e gli ho dato qualche piega poi l'ho diviso in 16 pezzi di ugual grandezza. Con ogni pezzo ho creato una ciambellina e ci ho adagiato sopra una rondella di zucca



Ho lasciato lievitare le focacce per un altra oretta.
Prima di infornarle a forno caldo a 240 gradi, le ho spennellate di poco olio e ho aggiunto qualche granellino di sale fino solo sulle rondelle di zucca.


Ho cotto a forno alto per 8 minuti e poi ho abbassato la temperatura a 200 lasciando finire di cuocere per circa 10 minuti.


Ed eccole, fragranti e buonissime!


Tendono ad umidirsi un pò ma reggono bene se messe in un sacchetto di carta. Il giorno dopo passatele velocemente sotto al grill del forno per farle rinvenire un pò e saranno come appena cotte.

Con questa ricetta partecipo al WHB #363 che questa settimana viene ospitato da 'Zibaldone culinario'


Come sempre ringrazio:








7 commenti:

  1. Caspita Kris mi dispiace, spero che tutto si aggiusti al più presto...compreso il marito, eh, eh, eh ;)
    un bacione e grazie! elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, il marito si stà già 'aggiustando' per il resto non mi preoccupo. Un bacio Kri

      Elimina
  2. in bocca al lupo ! Splendide focaccine

    RispondiElimina
  3. Ciao Kris...ho appena pubblicato il raccolto, grazie!

    RispondiElimina
  4. ciao cristina,
    ti ho conosciuta grazie alla community su google+ e il tuo blog mi è subito piaciuto, questa ricetta poi sembra buonissima
    se ti va vienimi a trovare ciao
    rosa

    http://kreattiva.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille adesso passo a trovarti, un abbraccio e a presto Kri

      Elimina