domenica 20 gennaio 2013

I primi venti giorni... - Insalata di aringhe e patate viola


I primi venti giorni dell' anno 2013 mi hanno portato tante novità, quasi tutte buone. Tutto sommato è stato un buon inizio anche se mio marito è stato male a cavallo delle feste e io, la sera del veglione di San Silvestro avevo un forte raffreddore.
E' probabile che i miei lettori più fedeli si saranno chiesti del perchè di questo lungo silenzio, beh l'unica notizia cattiva di questo inizio anno è che il mio fedele computer portatile si è 'fritto' (passatemi il termine culinario). Fortunatamente ho l'abitudine di salvare i dati periodicamente in un hard disk esterno, il problema è che per sostituire il pc defunto, mio marito mi ha prestato il suo vecchio tablet con sistema operativo in tedesco e molti altri problemi. L'ho usato giusto per leggere la posta e dare notizia di me sui social network.
Per fortuna mia madre, santa donna, aveva ben custodito il suo vecchio computer da scrivania e così  me lo ha dato.

Adesso però andiamo con ordine, il giorno 7 gennaio è partito l'Abbecedario culinario d'Europa'
Si parte con la A di Appeltaart che è una specialità dei Paesi Bassi. Quindi correte da Gata da Plar che ospita questa nazione, avete tempo fino al 27 gennaio per postare una ricetta. Per le informazioni complete su questa iniziativa leggete QUI



Una bella notizia: finalmente è disponibile l' Ebook 'Dolci ricordi' al quale ho contribuito anche io con una ricetta. Il proventi della vendita del libro (tolte le spese) verranno devoluti all'associazione 'la bici di Rosalina' che si dedica alle persone con disturbi alimentari. L'iniziativa è stata promossa dal sito 'Il manicaretto' e QUI potete avere informazioni su come comprare il libro.



Altra notizia, tra qualche giorno sul sito del formaggio Trentingrana apparirà la mia ricetta degli 'Gnocchi di zucca, ricotta e Trentingrana'. Ringrazio i responsabili per avermi invitata a partecipare e per avermi inviato un assaggio del loro prodotto per realizzare la ricetta.



E ora veniamo alla ricetta!
Insalata di Aringhe affumicate e patate viola.
Ebbene si, finalmente ho trovato queste famose patate che cercavo da tanto, e lo stesso giorno mio marito ha comprato le aringhe affumicate. Avevo già usato questo tipo di pesce per l'antipasto della cena della Vigilia, un' insalata con tonno e seppioline, era venuta un pò troppo salta ma a lui era piaciuta. Questa volta ho deciso di adottare una tecnica letta da qualche parte su internet, l'ammollo nel latte. E ha funzionato!

Antipasto per 4 persone

- tre filetti di aringa affumicata (circa 200 gr)
- tre patate viola di medio/piccola dimensione
- due cucchiai colmi di maionese (meglio se fatta in casa ma io ho usato quella del vasetto, lo ammetto)
- due cucchiai colmi di yogurt bianco greco (quello denso)
- un cucchiaio di erba cipollina tritata secca (se avete quella fresca meglio ancora)
- latte
- pochissimo sale

Mettete i filetti di aringa a mollo nel latte, più a lungo ci stanno meglio è, io li ho messi al mattino e ho preparato l'insalata nel pomeriggio tardi.
Girateli ogni tanto affinchè si inumidiscano bene perdendo il salato e per ammorbidirli.


Bollite le patate viola, sbucciatele e riducetele a cubetti


Scolate i filetti di aringa dal latte e asciugateli su carta assorbente da cucina.


Tagliate i filetti a pezzettini togliendo, per quanto è possibile, le lische più evidenti. Non sono pericolose perchè sono sottili ma possono diventare fastidiose.


Mescolate in una ciotola lo yogurt, la maionese, pochissimo sale e l'erba cipollina.


Riunite in una insalatiera patate, aringhe e condimento. Mescolate con cura.


Conservate in frigo ma tenete l'insalata a temperatura ambiente per almeno dieci minuti prima di servirla.


OK, sono tornata, speriamo bene!
Ah... dimenticavo.... mi sono fatta un tatuaggio...


Appena guarisce vi farò vedere il risultato!





6 commenti:

  1. una buona ricetta, mi piacciono molto le aringhe affumicate e abbinate alle patate sono un buon secondo...il nostro gruppo si sta riempiendo di belle ricette, mi fa molto piacere, una meglio dell'altra...un abbraccio

    RispondiElimina
  2. urca ! c'è aria di cambiamento !!!

    ;-)

    RispondiElimina
  3. Bentornata, questa ricettina è perfetta per il mercoledì delle ceneri, bacione ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono passata da te a cercare una ricetta con le patate viola... gnam gnam e l'ho anche trovata! Un bacione Kri

      Elimina