sabato 20 luglio 2013

WHB #393 - Filetti di rombo ai funghi


Ho sentito spesso demonizzare i prodotti surgelati, che perdono sapore o che perdono i nutrienti... bah io non credo. Se si scelgono prodotti di qualità e si mantiene intatta la catena del freddo si possono usare tranquillamente. Vi consiglio di controllare comunque e sempre le date di confezionamento e scadenza, se la confezione è integra e sopratutto l'assenza di pezzi e croste di ghiaccio all'esterno e all'interno indice di parziale scongelamento e poi ricongelamento. Ho trovato in rete una utilissima guida che spiega perfettamente la differenza tra surgelazione (industriale) e congelamento (casalingo). Leggetela perchè troverete anche ottimi consigli per l'uso e la conservazione dei surgelati.
Questo piatto l'ho fatto proprio utilizzando dei prodotti surgelati che ho comprato in un supermercato 'self service' di Trieste dove si trovano solo prodotti surgelati. In pratica ci sono enormi congelatori dove potersi servire da soli utilizzando una paletta apposita e dei sacchetti. Il prodotto viene porzionato dal cliente un pò come si usa nei banchi della frutta e verdura dei supermercati. Comodo no?
Vabbè non metto in dubbio che un bel rombo appena pescato e dei genuini funghi raccolti da mani esperte siano sicuramente più saporiti ma, come si dice, chi si accontenta gode!

Ecco i miei filetti di rombo ai funghi:

Per due persone:
- due filetti di rombo (surgelato e già scongelato)
- 350 gr di funghi misti (surgelati ma non è necessario scongelarli prima dell'uso)
- mezzo bicchiere di vino bianco secco
- un cucchiaio di prezzemolo
- uno spicchio d'aglio
- olio EVO
- sale

Tritate lo spicchio d'aglio e fatelo rosolare dolcemente in una padella con olio EVO, aggiungete i funghi.


Lasciate che i funghi rilascino il loro liquido e poi fatelo asciugare. A cottura quasi ultimata, basterano dieci minuti o poco più, regolate di sale e aggiungete un cucchiaio di prezzemolo tritato.
In una teglia da forno adagiate uno strato di funghi, mettete sopra i filetti di rombo, salate leggermente e bagnate col vino bianco.


Coprite i filetti col resto dei funghi, infornate a forno caldo a 180 gradi.


Cuocete per 15 minuti, controllate la cottura del pesce ed eventualmente lasciate ancora qualche minuto.


Impiattate spolverizzando con il resto del prezzemolo.


Questo piatto partecipa al WHB #393 che questa settimana ospito io. Aspetto le vostre ricette, avte tempo fino a domani sera. Grazie!


Ringrazio come sempre 
 Kalyn di Kalyn’s Kitchen



5 commenti:

  1. Che bel piatto! Adoro i funghi e il rombo, quindi in accoppiata mi fanno davvero gola. Interessante il negozio che descrivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero indecisa anche io se unire i due ingredienti ma il risultato mi ha convinta. Buono davvero.
      Baci Kri

      Elimina
  2. Ti ho trovata per caso e ora non ti mollo più ;-) Mi sonounita ai tuoi fan, se ti va passa da me ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gentile grazie, passo volentieri.
      Ciao Kris

      Elimina
  3. Ciao Cristina! Quanto mi piace questa ricetta, funghi e pesce è un abbinamento insolito, ma azzeccatissimo!
    Un bacio
    Letizia

    PS Mi sono aggiunta ai tuoi lettori, se ti va passa da me :)

    RispondiElimina