giovedì 16 gennaio 2014

WHB #416 - Risotto con asparagi bianchi e prosciutto crudo


Lo so' che non è periodo di asparagi, o meglio, si trovano nei supermercati ma non sono certo verdure di stagione. Il loro costo è spropositato, come ogni 'primizia', sotto Natale erano carissimi! Ma siccome avevo voglia di risotto agli asparagi, ho preso gli asparagi in scatola, quelli precotti. Non sono male anche se non hanno il sapore intenso degli asparagi selvatici o quelli freschi, per un risottino vanno bene purché non si uniscano ingredienti troppo saporiti. Il prosciutto è saporito in effetti ma c'è il trucco per renderlo meno forte. invece di rosolarlo all'inizio prima di tostare il riso lo si aggiunge dopo, quando il riso ha già cominciato la cottura. Il sapore rimane ma la salinità si diluisce nel risotto tanto che non serve quasi salare il riso.
L'aggiunta del formaggio spalmabile (tipo quark
) ammorbidisce ancora di più il gusto dando una piacevole cremosità al risotto.


Ingredienti per 3/4 persone
- 280 gr riso carnaroli
- una scatola di asparagi bianchi prelessati in scatola
- 100 gr di prosciutto crudo tagliato a piccoli pezzi
- 80 gr formaggio tipo quark
- mezzo litro circa di brodo vegetale
- poco olio EVO
- sale QB
- un cucchiaio di prezzemolo tritato

Mettere in una padella antiaderente poco olio e far colorire uno spicchio d'aglio. Quando è ben dorato, togliere lo spicchio d'aglio dalla padella e versare il riso.
Far tostare il riso finchè i chicchi diventano traslucidi.


Sfumare con un mestolo di brodo bollente.
Aggiungere il prosciutto a pezzettini e i gambi degli asparagi tenendo da parte le punte.


Continuare la cottura del risotto in modo tradizionale aggiungendo il brodo bollente via via che la preparazione lo richiede.
 A metà cottura del riso aggiungere nella pentola le punte degli asparagi. Assaggiare il risotto e regolare di sale.


A cottura ultimata, il risotto deve essere piuttosto asciutto, mantecare a fuoco spento con il formaggio fresco e con metà del prezzemolo tritato.


Impiattare spolverizzando col prezzemolo tritato rimanente.


Questa ricetta è realizzata in collaborazione con RicettaIdea


Inoltre con questa ricetta partecipo al WHB #416 che viene ospitato questa settimana da 'Torta di rose'


Ringrazio come sempre:

4 commenti:

  1. non l ho mai comprati gli asparagi bianchi prelessati in scatola ma il tuo risotto mi ha messo una voglia di provarlo....anche la presentazione e molto bella..
    lia

    RispondiElimina
  2. Ciao Lia, beh gli asparagi in scatola sono un 'ripiego' meglio quelli freschi, la ricetta è uguale però quelli freschi li tagli a rondelle sottili così cuociono perfettamente. :) Ti abbraccio Kri

    RispondiElimina
  3. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Cristina!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina