venerdì 1 aprile 2011

BBD #38 - Pane senza impasto, semplice semplice


Finalmente ce l'ho fatta... era da tanto che volevo partecipare al Bread Baking day ma poi la scadenza mi sfuggiva e mi rammaricavo sempre della mia smemoratezza, stavolta invece... uguale! Me ne sono accorta tardi e proprio questo mese che il BBD viene ospitato dalla mitica Cinzia di 'Cindystar'.
Inanzitutto: cos'è il BBD? E' un appuntamento mensile dedicato al pane, il foodblogger ospitante decide il tipo di pane da sfornare e gli altri lo fanno simile ma con qualche personale modifica. E' un avvenimento ideato da 'Zorra' a livello internazionale ma questo mese, eccezionalmente, Cindy ne ospita una versione tutta in italiano.


Il tema di questo mese è il 'pane senza impasto' ideato da Jim Lahey proprietario della Sullivan Street Bakery. La peculiarità di questo pane è l'utilizzo di una esigua quantità di lievito e conseguente lievitazione lunga e la cottura in pentola rovente.


Nonostante la dolce Cindy mi ha concesso benevolmente di postare il mio pane qualche giorno dopo la scadenza del 1 aprile, mi son resa conto che non potevo proprio farcela calcolando anche che domani ho un impegno fuori città.
Però mi è cominciata a girare per la testa l'idea che io questo pane l'avevo già fatto, e spulciando tra i millemila file salvati nel mio pc ho scovato QUESTO link con tanto di foto!
E guardate la data del post di Cindy.. 1 aprile! esattamente un anno fà.. se questo non è destino!

Quindi ecco il mio 'pane senza impasto' semplice semplice perchè non ho usato nè farine particolari nè altri ingredienti.

500 gr di farina 0
3 gr di lievito di birra fresco o secco
350 ml di acqua
2 cucchiai di olio evo (facoltativo)
un cucchiaino di sale
qualche manciata di semola rimacinata

Il procedimento è un pò particolare: sciogliete il lievito in poca acqua tiepida tolta dai 350 ml.
In una terrina versate la farina, il sale e l'olio mescolate un pò e aggiungete l'acqua. impastate con una spatola ma non tanto giusto il poco che serve ad aggregare gli ingredienti, coprite la ciotola con il cellophane e mettete a riposare per 20 ore a 20 gradi (temperatura ambiente) d'estate serviranno meno ore di lievitazione a causa del clima caldo.
Rovesciate l'impasto (che sarà diventato molto gonfio, molle e alveolato) sul tavolo di legno ben infarinato, procedete facendo 2/3 pieghe, spolverate di semola rimacinata un canovaccio di stoffa pulitissimo, trasferite l'impasto sul canovaccio con le pieghe verso il basso, spolveratelo di semola e coprite con i lembi del canovaccio. Lasciate lievitare un ora.
Accendete il forno alla massima temperatura (240 gradi il mio) e inserite una pentola che resista al calore che abbia il coperchio (pyrex per me).
Quando il forno ha raggiunto la temperatura, rovesciate l'impasto nella pentola affinchè le pieghe che avete fatto risultino in alto, coprite col coperchio e infornate per mezz'ora a 230 gradi. A questo punto scoperchiate la pentola e lasciate ancora una decina di minuti il pane che si colori per bene, potete addirittura toglierlo dalla pentola e metterlo sulla griglia per farlo colorare dappertutto.


Le difficoltà della preparazione di questo pane sono fondamentalmente due, l'impasto che risulta molto molle e nel trasferimento tavolo/pentola sguscia dappertutto e il fatto di aver a che fare con una pentola rovente da maneggiare molto velocemente perchè la temperatura del forno deve restare altissima.
Il pane rimane molto leggero e ben alveolato grazie alla lievitazione lunga. Non fatevi ingannare dalle foto pessime, il pane era davvero buono.;-)


Se la mia spiegazione è stata un pò farraginosa e complicata guardatevi questo video dove il mitico Jim vi mostra come prepara questo pane.



Grazie a Cinzia per aver ospitato il BBD con il 'pane senza impasto', un pane da rivalutare e sopratutto, almeno per me, da rifare al più presto.

Domani sarò a Bologna, ospite della DeAgostini che ha organizzato il concorso 'Verrine in rete'.


La mia versione delle 'Tortillas e salsa di peperone rosso' (originariamente creata da Ady Melles) è una delle venti vincitrici del concorso! Sono molto contenta perchè conoscerò tante foodblogger e anche perchè rivedrò Bologna, una città che ho visitato molto tempo fà e che desideravo tanto rivedere.
Ci rileggiamo lunedì!

12 commenti:

  1. anch io lo faccio spesso da quanto ho scoperto questo impasto super veloce e poi il risultato e davvero ottimo e davvero buono..complimenti ..
    by lia

    RispondiElimina
  2. ma allora è destino sì! :-)))
    e chi si ricordava che esattamente un anno fa postavo il pane senza impasto?
    altro che pesce d'aprile!!! :-)))
    grazie per la partecipazione, pane perfetto, e poi è tanto che non faccio la versione tradizionale con pentola che me lo sono gustato tutto!
    e ... ci si vede domani! :-)

    RispondiElimina
  3. Ehi ma è proprio una bella pagnotta! :-) si confermo quello che mi diceva Cinzia, la nostra non è fortuna delle principianti ma è proprio che questo pane è una rivelazione! Ciao kris e complimenti x la vittoria!

    RispondiElimina
  4. Ciao Kristina, peccato, a Bologna dovevo esserci anch'io ma.sai già cosa mi tocca :-( Baci e divertiti :-)

    RispondiElimina
  5. Kris!! a te il pane senza impasto è venuto una meraviglia!!! caspita ti riesce bene tutto ciò che fai! ^_^

    RispondiElimina
  6. @PROVAREPERGUSTARE
    Ne ho giusto preparato l'impasto or ora... adesso ci ho preso gusto! Ciao Kri
    @Cindy
    Ciaooooo abbiamo fatto un pò le matte ieri eh.. ho le foto pronte! baci Kri
    @Acky
    E' proprio vero, non si può sbagliare un pane così semplice! Anche la tua pagnotta è venuta benissimo! Ciao Kri
    @accantoalcamino
    incrocio le dita per te per domani, ieri ti ho mandato sms ma mi sa che non sei riuscita a leggerlo. Non importa ci sentiamo in settimana.
    Un grosso abbraccio, ci sei mancata ieri, Kri
    @Erica
    Ma dai che dici.. mi fai arrossire, grazie dei complimenti! bacioni Kri

    RispondiElimina
  7. complimenti un pane senza impasto davvero bello da vedere e immagino da mangiare!!!

    RispondiElimina
  8. complimenti per questo pane
    senza impasto
    deve essere ottimo
    buona serata katya

    RispondiElimina
  9. Sempre buono il pane senza imapstare e da un sacco di soddisfazioni non è vero? Complimenti per Bologna, attendo aggiornamenti ... Notte

    RispondiElimina
  10. @max
    Benvenuto e grazie per i complimenti a questo pane, davvero buono, l'ho anche rifatto! ciao a presto Kri
    @Katya
    Grazie anche a te, come dicevo sopra l'ho rifatto con qualche modifica ed è venuto sempre benissimo, davvero da provare! Ciao KRi
    @Sabri
    Appena ho un momento scrivo il post di Bologna, sono in agitazione per la convention di Roma, parto sabato e sono ancora in alto mare... baci Kri

    RispondiElimina
  11. Roma? Le Barbie? Dai che bello!! Aspetto novità :-)

    RispondiElimina
  12. @accantoalcamino
    Ecco appunto sono incasinatissima! ma son riuscita a scrivere un post sul pranzo di Bologna, per il resto dovrai aspettare martedì, ti mandero sms durante il week end. Bacioni Kri

    RispondiElimina