mercoledì 8 febbraio 2012

Bento Love - Bento #4



Adoro fare  gli o bento solo che ho poca manualità e  fantasia e quindi mi vengono buoni certo ma quasi sempre esteticamente tristi, monocromatici, seri...

E anche stavolta, nonostante il tema adatto, non sono riuscita a creare nulla di esteticamente attraente anche perchè ho voluto usare ingredienti e preparazioni che vadano a incontrare il gusto di mio marito, a cui è dedicato il Bento Love ovviamente.
Lui non ama i cibi esotici quindi niente spezie, colori o sapori sospetti, solo cibo mediterraneo! Il problema è anche la stagione, niente pomodori e il loro bel rosso, niente verdurine accattivanti, niente frutta colorata... e vabbè se non altro ho rispettate le tre regole necessarie per partecipare al contest di Sayuri del blog 'Japan the wonderland' dedicato proprio ai Bento di San Valentino


Sayuri ci chiede di preparare un bento economico, e qui ci siamo visto il riciclo degli avanzi della cena e il riso semplice, che sia preparato in maniera rapida, beh anche qui ci sono, la cottura del riso è stata di 20 minuti e nel frattempo ho cotto anche l'uovo sodo e preparato il resto. Terza cosa che sia stagionale, credo di esserci dentro anche qui visto che la valerianella l'ho comprata proprio dal contadino che l'ha raccolta... e per il resto mi sono arrangiata con le scatolette.
Peccato che esteticamente lasci a desiderare...
Nella parte bassa ho messo del riso al pomodoro preparato in modo semplice.
Ho fatto un soffritto di carota, sedano e cipolla tagliati a dadini e una alice sott'olio a dare sapore, ho messo il riso a tostare nel soffritto e ho aggiunto mezza scatola di polpa di pomodoro, ho finito la cottura con brodo vegetale.
La decorazione l'ho fatta ritagliando delle sottilette.


Nella parte superiore ho messo un insalatina di valeriana, olive e funghetti sottolio e ho aggiunto un uovo sodo decorato con del ketchup e due polpettine di carne (avanzo della cena)preparate alla mia maniera.
Ho fatto un impasto con carne macinata, aglio e prezzemolo tritati, un uovo, una fetta di pane in cassetta tagliata a dadini, un pò di farina, sale e pepe. Formate le polpettine e passate nel pangrattato le ho fritte in olio di arachide.
Per il bento le ho decorate con maionese, sottilette e fette di olive.


Come dolce un cremino, il cioccolatino preferito da mio marito.
Niente salsa di soya, per carità, solo una bottiglietta con una vinaigrette per condire l'insalatina.
E, si alle bacchette ma per fare più veloce meglio una forchetta..


PS: Ma quanto bello è questo bento serio e maschile che gli ho comprato??

11 commenti:

  1. ma come triste e serio?!? io trovo che si presenta benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insomma, in confronto a quelli tanto 'kawai' che creano i giapponesi questo è proprio bruttino però dai le polpettine che ridono son simpatiche ^^
      Bacioni Kri

      Elimina
  2. no, perchè dici così? secondo me è perfetto... =)
    grazie per aver partecipato!
    baci

    RispondiElimina
  3. vi invito al mio contest http://www.prezzemolino.com/2012/01/contest-vinci-uno-sparabiscotti.html

    RispondiElimina
  4. a me il tuo bento piace molto, soprattutto la parte romantica. ma dove lo hai preso? su internet o a Ts?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho preso su ebay in un periodo di Japan-trip, avevo comprato anche del cibo giapponese ma mia marito non ama molto il genere quindi ho desistito.
      Baci Kri

      Elimina
  5. molto romantico! che bella pausa pranzo! :-)

    RispondiElimina
  6. A me invece sembra che hai creato qualcosa di gustoso e invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina