domenica 25 novembre 2012

WHB #361 - Ciambellone al mascarpone con gocce di cioccolato



E' tardissimo e non sò se Brii accetterà questa ricetta per il WHB #361 che ospita questa settimana. Ci tengo particolarmente perchè è il 'compleanno' italiano della iniziativa e mi piace festeggiare i compleanni :)


Oggi per esempio siamo andati a casa di mia suocera a festeggiare i nostri compleanni che cadono a una sola settimana l'uno dall'altro. Come al solito il pranzo è stato ottimo e abbondante e anche la torta, comprata ma buonissima.
A proposito di dolci, la ricetta che voglio proporre oggi è un dolce, non di quelli decorati o farciti ma un semplice ciambellone che si inzuppa volentieri nel caffelatte la mattina per fare colazione.
La ricetta me l'ha passata una signora del villaggio che mi ha subito specificato di averla vista in una trasmissione di C. Parodi. Io devo dire la verità, sono una che non fà tanto la schizzinosa e la Parodi la seguo spesso e pure provo le ricette. Magari poi ci metto del mio, come in questo caso, infatti questo ciambellone nasce con i frutti di bosco. io li ho sostituiti con le gocce di cioccolato ed è venuto sublime ugualmente.
In realtà la base è perfetta anche così da sola poi ci si può aggiungere qualsiasi cosa, uvette, canditi, frutti secchi o, come ho fatto io, cioccolato.


La preparazione è velocissima sopratutto se avete una planetaria o un buon sbattitore. metteteci un bello stampo di silicone (più comodo) e 40 minuti di forno ed ecco pronto un dolce delizioso.

Ingredienti

- 350 gr farina
- 250 gr mascarpone
- 200 gr zucchero
- 4 uova
- 1 bustina lievito istantaneo per dolci
- 50 ml di latte

Sbattete bene le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, aggiungete il mascarpone. Sbattate finchè il mascarpone si amalgama bene, devono sparire tutti i grumetti che fà. Aggiungete la farina setacciata con il lievito. Diluite l'impasto con il latte e aggiungete l'ingrediente che avete scelto per aromatizzare il ciambellone, nel mio caso le gocce di cioccolato. Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella, io uso quelli di silicone che adoro, versateci l'impasto e infornate a forno caldo a 180 gradi per 40 minuti.

Questo dolce rimane morbido per più giorni conservandolo in un sacchetto di nylon. potete anche congelarlo a pezzi e poi passarlo al microonde per qualche minuto prima di servirlo.


Ringrazio come sempre




7 commenti:

  1. Ciao Cristina, sei sempre molto cara, hai un pensiero per tutti e che pensiero, questo ciambellone lo è proprio un bel pensiero, baci e auguri sia se hai già compito gli anni sia se devi compierli.
    Baci nche da Perla (per Tolomeo ;-) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Libe, grazie per gli auguri ti mando un bacione! Kris

      Elimina
  2. Passo a salutarti per ringraziarti ancora e sempre per il bellissimo viaggio che abbiamo fatto assieme e per ricordarti che non sarebbe stato lo stesso senza di te! Un riassunto di tutto il viaggio si trova qui: http://muvara.blogspot.com.es/2012/12/tutti-i-numeri-dellabbecedario.html...ma già lo sai :-)

    A presto!
    Aiu'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te e a tutti i partecipanti, un abbraccio Kri

      Elimina
  3. Ma è uno spettacolo!
    A parte il fatto che deve essere squisito, lo stampo è davvero originale, almeno per me. Non avevo mai visto questa forma!

    Tanti auguri in ritardo Kris... mi sono un po' persa io quest'anno con le date.

    (io mi sto lasciando prendere dalle decorazioni con la crema al burro... che ci vuoi fare, mi piace un sacco! Ora voglio imparare a farci i fiori).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cicci! lo stampo è della silikomart. Un pò costosetto ma li vale tutti, i dolci vengono bellissimi e si staccano perfettamente.
      Grazie anche per gli auguri, ho visto la tua torta della vendemmia e ho rosicato dall'invidia, sei bravissima, io non mi ci metto proprio! bacioni a te e al pupetto! Kri

      Elimina
  4. Io penso che lo riempirò di uvetta e magari qualche candito che mi piacciono sempre molto.

    RispondiElimina