martedì 28 dicembre 2010

I miei dolci regali di Natale


Eccomi qua, passata la Vigilia, passato il Natale e anche Santo Stefano. Fiuuuu anche quest'anno è andata! E' mi è anche andata bene perchè alla fin fine ho cucinato poco e ho fatto la mia bella figura.
Il cenone della Vigilia ce lo siamo spartite io e mia mamma, a me il secondo, il contorno e un antipasto e a lei il dolce e un altro antipasto, il primo piatto lo abbiamo proprio eliminato dal menù perchè non siamo dei gran 'mangioni' e abbiamo preferito lasciarci uno spazietto per gli snack dell'attesa di mezzanotte, frutta secca e biscottini. Non vi metto nemmeno le ricette e le foto perchè sono cose semplici che avete già visto sul blog, siamo andate sul sicuro evitando esperimenti dell'ultim'ora.
Il pranzo di Natale lo ha preparato come al solito mia suocera, tutto superbo e abbondante. E' a fine pasto un gran tiramisù, specialità di mia cognata, buonissimo da leccarsi i baffi!

Quest'anno come vi ho anticipato nel post precedente, ho pensato di fare dei regali 'mangerecci' sperando di essere originale.
Per mia suocera e mia cognata, e per la mia amica Tania, ho preparato dei vasi con gli ingredienti secchi pronti per fare dei biscotti. A questi ingredienti vanno aggiunti solo uova e burro. Ho aggiunto un piccolo gadget culinario per ogniuna e anche un sacchetto con i biscotti già pronti.


Questa idea dei 'biscotti nel vaso' l'ho vista in molti siti e blog culinari e secondo me è proprio una idea grandiosa!

Poi ho preparato tanti frollini tagliati con formine natalizie o con il cutter 'Brigitte'
- Frollini semplici alla vaniglia
- Frollini al cioccolato tuffati nel cioccolato bianco
- Frollini all'arancia semplici o tuffati nel cioccolato fondente
- Frollini alle spezie miste
- Frollini semplici con farina di kamut decorati con le codette di zucchero colorate

Le paste frolle le ho fatte tutte alla stessa maniera ho solo cambiato aromi quindi per la base ho usato:
- 300 gr farina 00
- 150 gr burro
- 150 gr zucchero semolato
- un uovo grande
- un paio di cucchiai di latte freddo
- un pizzico di sale

Variante al cioccolato - sostituire 50 gr di farina con 50 gr di cacao amaro
Variante al kamut - usare farina di Kamut al posto della 00
Variante all'arancia - aggiungere una fialetta di aroma di arancia e un cucchiaio di colorante rosso per alimenti
Variante alle spezie - aggiungere all'impasto un cucchiaio raso di zenzero in polvere, un cucchiaio raso di cannella, una fava tonka grattugiata e un grano di pepe lungo grattugiato. Sostituire tutto o parte dello zucchero semolato con zucchero di canna o muscovado.
Variante alla vaniglia - aggiungere i semini di una bacca di vaniglia o una fialetta di aroma alla vaniglia

Il procedimento è sempre lo stesso, nella tazza del mixer mettere il burro freddo a pezzi e lo zucchero, far andare finchè ottenete una massa molto granulosa, aggiungere l'uovo, mescolare ancora, aggiungere la farina, il sale e gli aromi, mescolare e allungare pian piano con il latte se l'impasto tende a restare troppo sabbioso.
Trasferire sulla tavola di legno, impastare finchè si ottiene una bella palla, avvolgerla nel cellophane e riporre in frigo per almeno un ora.
I biscotti cuociono nel forno già caldo a 180 gradi per 10 minuti circa, controllate spesso perchè non devono colorire troppo.

Con questi biscottini ho riempito le tazze che ho regalato alle nipotine e ai cognati,


Ho preparato dei semplici sacchettini per i colleghi di lavoro di mio marito e per i conoscenti,


Li ho aggiunti ai vasetti di marmellata  che ho fatto qualche tempo fa, pompelmo rosa, kiwi, melograno


o ai vasetti di sale aromatizzato.


Il sale l'ho preparato di due tipi, quello per la carne

e quello per il pesce


Sono facilissimi da fare, si usa il sale, grosso o fino come preferite, e si trita con un macinacaffè assieme agli aromi che si vogliono usare. Potete decidere voi la percentuale di aromi da usare se volete sale più o meno aromatico.

Ecco i miei ingredienti!


Con queste ricette partecipo alla raccolta Natalizia di Federica del blog 'Un amore di cuoco'


Al prossimo post, l'ultimo dell'anno, con i buoni propositi e le speranze.

8 commenti:

  1. Ciao. mi sono trovata per caso ,mi è piaciuto il nome del blog tutto ad occhio ^_^ bellissimi regali e biscotti .. interessante il sale aromatizzato prendo nota!!
    Mi sono aggiunta ai sostenitori così non ti perdo, se vuoi passa a trovarmi!
    buone feste Anna

    RispondiElimina
  2. Ciao Kri, non avrai cucinato tanto però la tua bella parte l'hai fatta confezionando tutto questo bendiddio, complimenti davvero, il prossimo Natale mi metto in coda per avere anch'io un barattolino di qualcosa di buono (anche se i tuoi biscottini li ho già potuti apprezzare ;-) ) un bacino , ciao..

    RispondiElimina
  3. @ranapazza
    Benvenuta! adesso vado a fare un giretto nel tuo blog, intanto grazie e a presto Kris
    @accantoalcamino
    e chi ti dice che non ci sia qualche 'barattolino' pronto anche per te?? bacioni Kris

    RispondiElimina
  4. l'idea dei barattoli per biscotti di "emergenza" è fantastica, lo scorso anno ne feci diversi, quest'anno ho cambiato ma la tengo sempre lì, per ogni evenienza!!
    ti rinnovo i miei auguri!

    RispondiElimina
  5. @madama bavareisa
    Grazie mille, si credo che il 'barattolo di emergenza' sarà sempre presente tra i miei regali (magari a persone diverse ;-) ). Un saluto e a questo punto Buon Anno nuovo! Kri

    RispondiElimina
  6. ...ma che bello il tuo blog, non lo conoscevo...credo che passerò spesso da te, un grande augurio per un anno nuovo sereno e felice!

    RispondiElimina
  7. ma che blog carino....le ricette sono davvero interessanti...poi questi biscotti confezionati in questo modo sono un'ottima idea regalo, complimenti!!!!
    a presto,
    ciaoooooooooooooo

    RispondiElimina
  8. @Simo e Sgt. Pepper
    Grazie e benvenute, spero di vedervi presto, tanti auguri, anche se in ritardo, di Buon Anno! Ciao Kris

    RispondiElimina