mercoledì 8 dicembre 2010

WHB #263 - Zuppa di cavolo nero


Oggi vorrei proporvi una zuppa che non avevo mai fatto, quella col cavolo nero. Lungi da me lanciarmi nella preparazione della zuppa di cavolo nero toscana, la famosa 'Ribollita'. Io mi sono limitata a leggere le ricette in rete, farne un mix ed estrapolare la MIA ricetta.
Questa sarà la mia ricetta per il WHB #263 che ho il piacere di ospitare questa settimana, per avere altre informazioni clikkate sul logo


L'idea di questa zuppa parte da un simpaticissimo signore che ha una azienda agricola e che gira per i mercati della zona con il suo banchetto di prodotti genuini. Quando posso vado volentieri a comprare da lui perchè ha davvero cibi sani, buoni e anche a buon prezzo.
Ieri era al mercato di Aurisina, paesetto vicino al mio Villaggio. Nonostante la pioggia fastidiosa le colorate bancarelle erano aperte e, tra loro, anche quella di questo gentile signore. Tra le cassette di merce esposta ne ho vista una che mi ha colpito, era colma di cavolo nero.


Mi sono avvicinata, lui mi ha riconosciuta abbiamo fatto due chiacchiere, ho preso un sacchetto di farina di frumento, prodotta e macinata nella sua azienda, delle uova di galline strafelici visto che mi ha raccontato delle condizioni di assoluta libertà in qui vivono e poi ho chiesto 'mi da anche del cavolo nero?' alchè lui si è stupito..'conosce il cavolo nero? oh mi fa piacere, la maggior parte della gente si ferma a chiedermi cos'è?' allora gli ho raccontato della mia passione per la cucina, del blog, delle ricette e tutto il resto, mi ha detto che il cavolo nero è buono anche solo saltato in padella con aglio e cipolla ma io volevo testardamente provare la zuppa, magari proverò la sua versione la prossima volta.


Per fare questa zuppa avete bisogno di
- un bel cavolo nero
- circa 250 gr di fagioli freschi o in scatola (ci andrebbero i cannellini ma io ho usato i borlotti)
- cipolla, sedano e carota tagliati in dadolata
- due belle patate
- un paio di spicchi di aglio tritati
olio EVO, sale

Ho tagliato a dadini una bella costa di sedano, una carota grande e una piccola cipolla bianca, ho messo la dadolata a rosolare nell'olio EVO assieme all'aglio tritato (io spremuto con lo schiaccino)


Ho lavato, sbucciato e tagliato a dadini le patate e le ho aggiunte nella pentola, ho aggiunto anche i fagioli (i miei erano freschi e già cotti)


Ho fatto stufare un pò le verdure con l'aggiunta di un pò d'acqua, poi ho aggiunto le foglie di cavolo nero ben lavate e tagliate a striscioline, ho lasciato stufare ancora un pò.


Ho aggiunto acqua a coprire le verdure, ho aggiunto un pugnetto di sale grosso e ho fatto cuocere a fuoco lento per circa un ora e mezza con il coperchio spostato a lasciare uno sfogo per il vapore.
A cottura ultimata ho impiattato in pentolini di coccio in qui ho passato  uno spicchio di aglio sulla superficie interna per profumarla. Ho adagiato sul fondo del coccio due crostini ottenuti affettando una 'ciabatta' di pane e mettendo le fette sotto al grill del forno e poi ho versato la zuppa.


Ed ecco la mia zuppa di cavolo nero, profumata e molto saporita, il cavolo nero ha un sapore penetrante, aromatico e molto caratteristico.


Sicuramente la prossima settimana tornerò a prenderne altro dal mio 'amico' agricoltore.
Con questa zuppa partecipo alla raccolta di Lucy del blog 'Ti cucino così'

6 commenti:

  1. La tua zuppa dev'essere buonissima :D
    Assomiglia molto alla ribollita toscana ^_^
    Ma sai che non ho mai assaggiato il cavolo nero?
    che sapore ha? più o meno forte del cavolo bianco?
    ti ringrazio già per la ttua risposta :)
    a presto!!
    Eri

    RispondiElimina
  2. sai che ho scoperto il cavolo nero da poco e lo trovo assolutamente delizioso?grazie di aver partecipato!

    RispondiElimina
  3. Kristina!!Tu mi tenti,adoro il cavolo nero e da quando lo trovo anche qui me ne sono innamorata, un bacione :-)

    RispondiElimina
  4. @Erica
    Il sapore è un pò più aromatico e pungente ma delizioso! Provalo vedrai che ti piacerà. Baci Kri
    @Lucy
    Grazie a te per aver ideato una raccolta che mi piace moltissimo, come avevo già detto io adoro le minestre! Un saluto Kri
    @accantoalcamino
    Non avevo dubbi che ti piacesse, abbiamo gli stessi gusti ;-) bacioni Kri

    RispondiElimina
  5. Kris, sappessi quanto amo il cavolo nero.
    impossibile trovare da queste parti (o forse non ho cercato abbastanza)
    la tua zuppa ha un aspetto assolutamente favoloso e servito nel coccio e molto invitante.
    bravissima
    baciuss
    brii

    RispondiElimina
  6. Grazie Brii, come al solito gentilissima, la prossima volta che la faccio ti invito a cena ok? ;-) ciao Kris

    RispondiElimina