lunedì 8 luglio 2013

Un altra bella scoperta - Insalata di mare con salicornia in cestino di pane


La salicornia, o asparago di mare, l'ho sognata pure una notte... Non scherzo, la volevo assaggiare da anni, da quando l'avevo vista usare da un cuoco in una trasmissione televisiva alla fine ci avevo messo una croce sopra, non la trovavo da nessuna parte.
L'altro giorno, mentre aspetto il mio turno in pescheria, vedo un bel cespo di 'verdura' che al primo momento mi sembrava solo decorativa. Aguzzando la vista ho realizzato che era salicornia!
Sotto gli occhi stupiti del pescivendolo, di mio marito e dei clienti presenti mi sono abbracciata il piccolo  e prezioso sacchettino di verzura pensando freneticamente a cosa potevo prepararci. Già che c'ero ho preso pure dei bei moscardini perchè già iniziava a farsi strada una ideuzza nella mia mente da foodblogger: un insalata di mare, impreziosita dalla salicornia, insaporita dal feta e racchiusa in uno scrigno di croccante pane aromatizzato all'aglio e prezzemolo.


Ma come si usa la salicornia? di cosa sa?
Intanto sfatiamo un mito, NON è un alga bensì una pianta succulenta (cioè una pianta grassa).
Si può mangiare cruda e cotta, si pulisce un pò come l'asparago cioè lavandola bene e spuntando i germogli teneri scartando il gambo coriaceo. Ha un sapore salato ma gradevole, la consistenza è croccante.Tra l'altro potete anche congelarla basta che prima la sbollentate per pochi minuti.
Potete usarla per insaporire insalate, frittate, sughi di pesce. Si può addirittura metterla sott'aceto o sott'olio in vasetto. Comunque provatela in tutti i modi che vi vengono in mente perchè non ha un gusto invasivo bensì 'completa' la pietanza col suo sapore salatino e fresco. E' ricca di sali minerali tra i quali lo iodio e possiede una alta percentuale di vitamina C.

E ora la ricetta di questi Antipasti sfiziosi


Ingredienti per circa 12 coppette di insalata di mare

- 12 fette di pan carrè o pan 'bauletto'
- 2 moscardini
- 6 bastoncini di surimi
- 100 gr di feta
- 2 cespi di salicornia
- un cucchiaio di prezzemolo tritato
- uno spicchio d'aglio tritato finemente (anche la pasta d'aglio va bene)
- mezzo bicchiere di olio EVO
- poco sale
- succo di mezzo limone

Pulite i moscardini, potete farveli pulire dal pescivendolo.Togliete anche la pelle, fateli bollire per 25 minuti. Spegnete il fuoco e lasciateli intiepidire nell'acqua di cottura.


Togliete la crosta alle fette di pan carrè


Mettete le fette in mezzo a due fogli di carta forno e appiattitele con delicatezza aiutandovi con un mattarello.



Mettete l'olio in una ciotola con il prezzemolo e l'aglio, mescolate bene. Spennellate adesso le fette di pan carrè appiattite da entrambe le parti con questo olio. Quando avete finito mettete da parte l'olio aromatizzato che vi servirà per condire l'insalata.


Mettete le fette in degli stampi da muffin badando che assumano la forma di ciotoline.


Infornate a 180 gradi per 10/15 minuti, controllate che ogni tanto che il pane si tosti ma non si bruci.
Spegnete e lasciate raffreddare completamente prima di sformare le ciotoline.


Preparate l'insalata tagliando a pezzi piccoli il corpo e i tentacoli dei moscardini,


tagliate a rondelle il surimi


e a quadratini la feta.


Lavate la salicornia e spuntate tutti i germogli e la parte più tenera del fusto. Scartate il tronchetto legnoso.


Sbollentate la salicornia per un minuto,


scolatela e asciugatela con della carta da cucina, tritatela grossolanamente.


Riunite in una ciotola i moscardini, la feta, il surimi e la salicornia. Condite con l'olio aromatizzato rimasto e con uno spruzzo di limone, assaggiate l'insalata prima di regolare di sale perchè sia la feta che la salicornia sono piuttosto sapide.


Riempite le ciotoline di pane con l'insalata di mare. Servitele come antipasto o finger food.


Questa ricetta è dedicata al sito Gustissimo, il portale del gusto

Con questa ricetta partecipo al contest di 'La mia cucina improvvisata' che riguarda 'le insalate'


9 commenti:

  1. non l'avevo mai sentita nominare...
    in ogni caso di certo ti copio quelle ciotoline di pan carré.
    Poco ma sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao DDD le ciotoline le puoi aromatizzare come vuoi ma anche tenerle neutre spennellando burro fuso o olio EVO e poi riempile con tutto quel che più ti piaceeeeeeee!!!! bacioni ^_^

      Elimina
  2. Ciao, deliziosa questa insalata, se ti va di partecipare è in atto la mia rubrica improvvisata proprio sulle insalate, passa da me: http://lamiacucinaimprovvisata.blogspot.it/2013/07/il-vincitore-di-giugno-e-la-mia-rubrica.html, a presto, ti aspetto, ciao, Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricetta inserita, grazie mille!!! Se ti va hai tempo fino al 31.07 per partecipare con altre 2 ricette, a presto, Martina

      Elimina
  3. Ciao da FruttaWeb!
    Come è andato il contest??
    Se vuoi nel nostro sito online puoi trovare moltissimi prodotti freschi e sempre disponibili, tra cui anche la salicornia, qui: http://goo.gl/W9qaNg
    Abbiamo un'ampia gamma di prodotti anche non facilmente reperibili, ricercati, esotici, disidratati, bio.....
    Spedizione in tutta Italia, e la merce arriva entro 24 ore dall'ordine!
    Restiamo disponibili anche telefonicamente al numero 051 6900311, oppure alla mail: info@fruttaweb.com
    A presto,da tutto lo Staff di FruttaWeb!

    RispondiElimina
  4. proprio bravo ed ottima l'idea dei cestini fatti in modo così semplice. ho scoperto da tre giorni la salicornia che mi dicono cresce sull'argine della mia isola vicino a Venezia: oggi pome provo ad andare per vedere se la trovo. un caro saluto, Sebastiano

    RispondiElimina
  5. ciao siamo coltivatori di salicornia sul gargano. se vi interessa il prodotto, fate sapere il nostro numero 3297634557 o il nostro sito facebook: salicornia gargano al vostro pescivendolo di fiducia. con la nostra bella salicornia forniamo tutta l'italia a prezzi vantaggiosi, grazie siete grandi!! maria

    RispondiElimina