domenica 7 agosto 2011

Ricettina veloce - Quiche di peperonata


Questa ricetta non volevo nemmeno postarla tant'è che non ho nemmeno le foto del passo passo. Però quando ho ho tolto lo stampo dal forno mi son resa conto che questa quiche è venuta davvero bella, colorata ed estiva! Così gli ho fatto un paio di scatti, proprio al volo eh!  All'assaggio si è rivelata uno spettacolo, mio marito ha apprezzato, io me ne sono letteralmente innamorata e tra un pranzo e una cena l'abbiamo finita.

E' davvero semplice che quasi mi vergogno a darvi la ricetta però, dai., è talmente buona che spero tanto che la proviate anche voi.


Ingredienti

- un rotolo di pasta sfoglia
- un peperone rosso
- una melanzana
- due zucchine verdi piccole
- mezza cipolla rossa
- 250 gr di formaggio quark o philadelphia o simili
- due cucchiai di formaggio grattugiato
- un uovo
- una manciata di pane grattugiato
- sale, pepe, erba cipollina
- olio evo

Preparate la peperonata tagliando tutte le verdure a pezzi della stessa dimensione, la cipolla tagliatela a fettine.
Mettete a rosolare le verdure in poco olio EVO, salate, pepate e coprite, lasciate che si cuociano a fuoco moderato per 10 minuti circa, non serve aggiungere acqua perchè è sufficiente quella che rilascia la verdura.

Preparate una miscela con l'uovo, il formaggio quark, il formaggio grana, sale ed erba cipollina.
Spegnete le verdure che  devono rimanere molto croccanti perchè finiranno di cuocere nella quiche. Lasciatele raffreddare un pò dopodichè mettetele nella terrina con la miscela di uovo e formaggio, mescolate bene.

Accendete il forno a 180 gradi, quando è caldo foderate uno stampo con il rotolo di pasta sfoglia, bucherellate il fondo, cospargete di pane grattuggiato che servirà ad assorbire l'eventuale umido in eccesso delle verdure.

Ora mettete il ripieno nello stampo, livellatelo, ripiegate i bordi della pasta per creare un bordo. Bucherellate anche il bordo. Infornate per 30 minuti

Sfornate e fate raffreddare.


E' buona calda ma anche fredda e proprio per questo che vorrei partecipare alla raccolta di 'Vaniglia, zenzero e cannella'




Ah.. ecco la prima uscita di Tolomeo, adesso che è vaccinato, protetto contro le pulci e munito di collarino e guinzaglio luuuuungo, finalmente ha potuto esplorare il giardinetto davanti casa! In realtà ora ha anche una bellissima pettorina che è molto più comoda, qui lo vedete solo col collarino perchè eravamo impazienti di vedere cosa avrebbe fatto a contatto con la natura. Gli piace giocare nell'erba e anche mangiare gli insetti (bleah) è molto attratto dal giardino dei vicini e sopratutto si diverte un mondo a ingarbugliare il cavo del guinzaglio per far diventar matto mio marito che poi lo deve sciogliere... haha!


8 commenti:

  1. Ma che bel micio è Tolomeo!! E anche la tua quiche è molto bella e buona, la proverò di sicuro!!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  2. Buona, grazie per aver partecipato al contest :)

    RispondiElimina
  3. la quiche sembra ottima, io la provo di sicuro. E tolomeo è ogni giorno più simpatica. Bacione

    RispondiElimina
  4. la quiche è davvero bella e buona! parla da sola....
    e il micio stupendo, che amore!!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  5. @Renza, Stefania, Acquolina
    Grazie siete troppo gentili, una ronfatina anche da parte di Tolomeo =^.^= ciao Kri
    @Vale
    grazie a te per il contest molto carino, se riesco partecipo anche con una ricetta dolce.
    Ciao KRi

    RispondiElimina
  6. Sarà anche veloce ma che bontà...e cosa dire di quel batuffolo? Sta crescendo davvero bene, ciao a presto :-)

    RispondiElimina
  7. Deliziosa questa quiche Cristina, un abbraccio e buona estate!!!!

    RispondiElimina
  8. @accantoalcamino
    Eheh il batuffolo stà diventando una peste ma è così meraviglioso che non potrei mai separarmene. Un abbraccio a presto Kri
    @Speedy
    Grazie e buona estate anche a te, ciao Kri

    RispondiElimina